Altraidea-Cuneo.it periodico on line di informazione e di cultura

Genova: XXIII Edizione Salone degli Orientamenti

da Redazione

GENOVA. Martedì 13 novembre si alza il sipario sulla 23° edizione del Salone Orientamenti che si estende a tutta l’area del Porto Antico.

Una tre giorni che si configura come l’appuntamento più importante genovese, ligure e nazionale di presentazione dell’offerta formativa e dei servizi di orientamento per aiutare i ragazzi a fare scelte consapevoli per il proprio futuro di studi e professionale.

La manifestazione anche quest’anno è promossa dall’Assessorato alla Formazione di Regione Liguria con la collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale, Camera di Commercio di Genova, Comune di Genova, Città Metropolitana di Genova, Università degli Studi di Genova, Ministero dell’Istruzione, Ministero del Lavoro e Conferenza delle Regioni.  L’edizione di quest’anno vanta una collaborazione inedita con CONI Liguria (che garantisce la presenza di un’area, il tendone delle Feste, dedicata alle professioni e ai testimonial del mondo dello sport) e un importante e rinnovato accordo con il MIUR: grazie infatti al sostegno del Ministero dell’Istruzione espongono a Orientamenti anche le eccellenze scolastiche nazionali e sono stati coinvolti a partecipare gli studenti delle altre regioni, soprattutto limitrofe. Sarà a tutti gli effetti, per tipologia di relatore e di pubblico un salone nazionale.

Grazie a tutti i soggetti coinvolti, il Salone Orientamenti quest’anno si espande e diventa Villaggio, moltiplicando i temi e le aree di approfondimento.

All’inaugurazione, prevista martedì 13 novembre alle 10 nella Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone, saranno presenti il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore regionale alla Formazione e Istruzione Ilaria Cavo, le autorità civili e militari e il rapper genovese Tedua, in qualità di Testimonial dei giovani.

IL SALONE DIVENTA VILLAGGIO

Oltre 300 espositori, 238 mestieri presentati, oltre 100 tra convegni e workshop, 130 laboratori sulle professioni del domani, 50 scuole superiori e enti di formazione professionale, l’Università di Genova, 100aziende europee, italiane e liguri con più di 450 annunci, per oltre 1700 posizioni lavorative.

Sono questi i numeri del Salone che cresce nel volume e nell’offerta: per la prima volta, infatti, Orientamenti occupa tutta l’area del Porto Antico di Genova. Ogni luogo ospiterà laboratori e incontri in base al settore occupazionale che rappresenta: i Magazzini del Cotone rimangono il quartier generale e il punto di raccordo principale dove si svolgeranno gli eventi principali e dove verranno allestiti gli stand di scuole, enti, aziende in esposizione; al  Galata Museo del mare verranno approfondite le professioni della nautica e della navigazione; all’Acquario di Genova le professioni biomarine; alla Piazza delle Feste sarà protagonista lo Sport, a Eataly la ristorazione e le professioni del turismo, a palazzo San Giorgio la portualità.

La Capitaneria di Porto sarà sede del focus sulle modalità degli imbarchi; a palazzo Verde/magazzini dell’Abbondanza si parlerà di ambiente e sviluppo sostenibile, alla biblioteca de Amicis di arte cultura e spettacolo; il viale interno ai magazzini del cotone sarà il viale delle professione legate alla sicurezza.

 

Partly Cloudy

7°C

Cuneo

Partly Cloudy

Humidity: 80%

Wind: 9.66 km/h

  • 15 Nov 2018

    Partly Cloudy 13°C 6°C

  • 16 Nov 2018

    Rain 9°C 6°C

Partly Cloudy

11°C

Nizza

Partly Cloudy

Humidity: 83%

Wind: 19.31 km/h

  • 15 Nov 2018

    Partly Cloudy 18°C 11°C

  • 16 Nov 2018

    Partly Cloudy 17°C 10°C