Altraidea-Cuneo.it periodico on line di informazione e di cultura

Sport

Cuneo Calcio: altra vittoria verso la vetta

CARONNESE - CUNEO 0-1

 CARONNESE (3-5-2): Gherardi; Sgarbi, Rudi, Redaelli; Luca Giudici, Moleri, Patrini, Galli, Caputo (23’st Parravicini); Corno, Mair. A disposizione: Del Frate, Bersanetti, Andrea Giudici, Calì, Odone, Scaramuzza, Martino, Cominetti. All.: Marco Gaburro. 
CUNEO (4-4-2): Gomis; Toscano, Conrotto, Quitadamo, Rizzo; Orofino (34’st Bagni), Rosso, Togni, Palazzolo; D’Antoni, De Sena (38’st Corsini). A disposizione: Lubbia, Campana, Giraudo, Mondino, Ottobre, Cerutti. All.: Salvatore Iacolino.
ARBITRO: Alessandro Rosami di Carrara.
RETE: st 11’ De Sena. 
NOTE: Ammoniti: Rosso, Togni (Cu), Moleri, Patrini, Galli (Ca). Angoli: 5-3. Recupero: pt 0’, st 3’. Nutrita rappresentanza di tifosi cuneesi al seguito della squadra.

 

(tratto dal sito www.cuneocalcio.it)

VBC Mondovì in visita dallo sponsor Jollygraf

 

VBC Mondovì in visita presso la Jollygraf di Villanova Mondovì nella giornata di mercoledì 25 gennaio. Una delegazione, formata dal vice presidente Ivo Peyra, insieme con i giocatori Matteo Bolla, Claudio Cattaneo e Nicolas Miola, ha osservato da vicino il lavoro nello stabilimento dello sponsor villanovese, illustrato dal signor Mario Arnaldi, titolare della tipografia con i figli Daniela e Diego. Gli atleti hanno potuto conoscere da vicino le varie fasi di lavorazione tipografica, con a confronto i macchinari di ultimissima generazione e una vecchia rotativa degli anni’50.

 

“Sono rimasto piacevolmente sorpreso dall’interesse dei giovani atleti circa il nostro lavoro”, ha detto il signor Mario Arnaldi al termine della visita . Il vice presidente Peyra sottolinea, invece, quanto la collaborazione tra VBC Mondovì e Jollygraf sia ormai consolidata nel tempo: “La famiglia Arnaldi è da sempre vicina al nostro sport. Dedichiamo loro un pezzo della qualificazione alla Poule Promozione”.

 

Ufficio Stampa VBC Mondovì

 

 

 

Fossano quanto sei bello!!!

Vedere i tifosi uscire dal “Comunale” con gli occhi lucidi e i cuori palpitanti di gioia non è cosa da tutti i giorni ma è quello che è successo al termine del big mach tra la ex capolista Parella e gli uomini di coach Liano Petrelli; come una finale, un incontro giocato punto a punto, sin all’ultimo pallone schiacciato a terra per una vittoria arrivata al tie break e che proietta i fossanesi a tre punti dalla nuova testa di serie, la Canottieri Ongina.

Alla ripresa del campionato, dopo la pausa natalizia, vi avevamo parlato del discorso fatto alla squadra dallo stesso Petrelli, il quale aveva catechizzato i suoi predicando massima attenzione per le tre “finali” che li aspettavano; Spinnaker Albisola, Volley 2001 Garlasco e Volley Parella Torino, tutte e tre messe al tappeto da De Matteis e compagni, senza troppi patemi, consci della propria forza sia fisica che mentale.

" Non sarà per nulla facile ma caleremo le nostre carte e sono sicuro che ce la giocheremo; sarà importante disputare una grande partita dal punto di vista della grinta e della determinazione, e stare sempre attaccati al match, cercando di approfittare delle pause che potranno avere. Ci vorrà una grandissima continuità per metterli sotto, ma io sono fiducioso. I ragazzi hanno una gran voglia di giocare questa partita, e poi speriamo che il giocare in casa ed il clima che si creerà con i tifosi, possano darci una mano”, questo era stato il pensiero alla vigilia dello stesso allenatore fossanese.

Una partita attesa e fortemente voluta da tutti i tifosi e addetti ai lavori del McDonald’s Crf Fossano, come ci conferma lo stesso presidente Franco Graglia: “Arrivare alla fine del girone di andata a giocarci una partita così importante è sicuramente motivo d’orgoglio per la nostra società; indipendentemente da come andrà questa partita, sono comunque contento della stagione che stanno disputando i ragazzi. Siamo e vogliamo essere ambiziosi; vogliamo essere i protagonisti di questo campionato!”.

Leggi tutto

Sanremese Calcio: Silenzio stampa

Alla luce della notizia trapelata sui mass media, relativa alle dimissioni dell’allenatore Giancarlo Riolfo nel dopopartita di domenica scorsa, la società, come già chiarito dal presidente Renato Bersano, vuole esplicitare che il mister, preso dalla delusione per una prestazione complessivamente non positiva e sentendosi il primo responsabile della gestione tecnica della squadra, aveva manifestato le proprie intenzioni al presidente, il quale gli ha confermato la massima fiducia. La società vuole sottolineare che, lo scorso giugno, con l’allenatore e un gruppo di collaboratori e dirigenti, è cominciato un progetto pluriennale, finalizzato al miglioramento della struttura societaria. Un percorso figlio della necessità di garantire alla Sanremese un futuro serio e professionale. Non sarà di sicuro una sconfitta o una serie di situazioni negative a mettere in dubbio la bontà delle nostre intenzioni. Siamo i primi ad essere scontenti della prestazione di domenica scorsa ma questa situazione ci porterà a lavorare con maggiore (e sempre migliore) convinzione per la realizzazione del nostro progetto.

Leggi tutto

Grandi prestazioni per il Circolo Schermistico Cuneo

 

Fine settimana sicuramente impegnativo dal punto di vista fisico per i giovani schermidori del sodalizio cuneese; partiamo parlando dei fratelli Lauria. Mariavittoria ha partecipato alla 2ª prova del “Tournoi interligues Sud-Est” a Lione; più di sessanta ragazze si sono date battaglia a suon di stoccate e la cuneese è riuscita con grande grinta e determinazione a raggiungere la finale, poi persa per 10-8 contro la compagna di squadra del circolo schermistico d’Avignone.

Marta Cavaliere

 

Impegno pisano per il fratello maggiore Enrico, dove nel Circuito Europeo Cadetti dopo un’ottima prestazione contro oltre centosessanta partecipanti, si ferma all’accesso per i migliori trentadue e conclude la sua prima esperienza internazionale stagionale in 64ª posizione. Sempre in Italia, è andato in scena il "VIII Trofeo Città di Seregno"; buona la prestazione dell’unica rappresentante cuneese, Marta Cavalliere che termina ad un passo dall’entrata negli otto.

 

Enrico Lauria

 

“ Per il nostro Circolo è davvero emozionante vedere, ogni weekend, alcuni ragazzi che partecipano a rassegne italiane e straniere; significa che il nostro movimento sta

crescendo e cresce bene.”, ci confida il presidente del Circolo, Giuseppe Lauria.

 

 Fabio Dutto. Addetto Stampa CIRCOLO SCHERMISTICO CUNEO

 

Bre Banca S.Bernardo Cuneo Femminile: importante vittoria interna

 

Archiviata l’impresa di sabato scorso sul campo della capolista Lodi, la BreBanca S.Bernardo Cuneo torna dopo quasi un mese a giocare sul parquet di casa e lo fa nel migliore dei modi, superando per 3 set a 1 la Florence Vigevano. Con questa vittoria la formazione cuneese resta attaccata al gruppetto di testa, con la capolista Properzi Volley Lodi lontana 3 punti. Il primo set è combattuto, con le padrone di casa che iniziano male, allungano fino al 12-7, si fanno nuovamente rimontare ma alla fine chiudono senza troppi pericoli sul 25-23. Nel secondo le ragazze di coach Ebana, dopo un buon inizio, calano nel finale, quando da 16-14 si fanno recuperare e superare fino al 22-25 con cui le ospiti acciuffano l’1-1. Il terzo e quarto set, però, sono totalmente dominati dalla formazione cuneese, che concede nel complesso 25 punti alle avversarie e con due agevoli 25-12 e 25-13 porta a casa tre punti tanto meritati quanto importanti. «Abbiamo fatto 3 punti e questo è importante - dichiara coach Andrea Ebana –, però nei primi due set abbiamo giocato una brutta pallavolo, con un atteggiamento eccessivamente passivo. La lezione che dobbiamo imparare oggi è che non si può iniziare a giocare nel terzo set, perché nella maggior parte delle partite questo ci porterebbe alla sconfitta. Questi tre punti, comunque, sono fondamentali per restare a contatto della capolista Lodi, e in un contesto più generale lo sono per mantenere 4 punti di distanza sulla quinta posizione». Nella quattordicesima giornata del Campionato Italiano di serie B1 femminile, la prima del girone di ritorno, la compagine della BreBanca S.Bernardo Cuneo sarà nuovamente protagonista tra le mura del Pala BreBanca di Cuneo: appuntamento fissato per domenica 29 gennaio, alle ore 18, con lo Pneumax Lurano (BG).

BreBanca S.Bernardo Cuneo-Florence Vigevano 3-1 (25-23 / 22-25 / 25-12 / 25-13)

BreBanca S.Bernardo Cuneo: Bonifazi 4, Giacomel 8, Soriani 13, Aliberti 13, Borgna 9, Valli 13; Brero (L); Baiocco, Millesimo 1, Nardoianni 1. N.e. Montefameglio, Andeng. All.: Ebana; II All.: Petruzzelli. Ricezione positiva: 46%; Attacco: 41%. Florence Vigevano: Bruzzone 9, Martini 9, Facendola 6, Arioli 2, De Stefani 12, Chiodini 7; Prencipe (L); Crotti. N.e. Valdieri All.: Bernardini; II All.: Ricci. Ricezione positiva: 50%; Attacco: 28%.

Leggi tutto

Clear

-1°C

Cuneo

Clear

Humidity: 48%

Wind: 4.83 km/h

  • 03 Jan 2019

    Sunny 6°C -2°C

  • 04 Jan 2019

    Partly Cloudy 6°C -3°C

Partly Cloudy

5°C

Nizza

Partly Cloudy

Humidity: 73%

Wind: 12.87 km/h

  • 03 Jan 2019

    Mostly Sunny 11°C 0°C

  • 04 Jan 2019

    Partly Cloudy 10°C 1°C